C.A.A.F.

Il Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale opera sull’intero territorio nazionale tramite apposite società di servizi costituite in sede provinciale dalle organizzazioni periferiche della Confagricoltura.

I servizi offerti al cittadino dal nostro C.A.A.F. sono:
ISE – ISEE: è una dichiarazione sostitutiva unica, con validità annuale necessaria per la richiesta di prestazioni sociali agevolate o per l’accesso a servizi di pubblica utilità.

Assistenza per le prestazioni sociali agevolate relative a:
assegno per il nucleo familiare con tre figli minori;
assegno di maternità;
asili nido,  mense e  prestazioni scolastiche, borse di studio;
agevolazioni universitarie;
agevolazioni per servizi di pubblica utilità (telefono, luce, gas);
servizi socio sanitari.

RED: è una dichiarazione destinata a tutti i soggetti titolari di pensioni gestite dall’INPS. Gli interessati alla verifica dei dati ricevono dall’INPS il mod. RED che dovrà essere presentato al C.A.F. con le dichiarazioni dei redditi degli anni richiesti nel mod.Cert.Red.

730: è il modello per la presentazione della dichiarazione dei redditi rivolto ai contribuenti dipendenti e pensionati.
Si compila con maggiore semplicità e minore quantità di dati; il controllo della regolarità della dichiarazione e la responsabilità per eventuali errori di calcolo non sono del contribuente ma del C.A.F.
Presentando il 730 al C.A.F. il contribuente ha assolto ogni obbligo, ed un eventuale credito o debito risultante dal mod.730 verrà rimborsato o trattenuto direttamente dal sostituto d’imposta (datore di lavoro o ente pensionistico). Il 730 va presentato al C.A.F. tra il 1° aprile ed il 31 maggio di ogni anno.

UNICO: è il modello per la presentazione della dichiarazione dei redditi rivolto a tutti i contribuenti (ad eccezione dei titolari di redditi d’impresa o professionali). Anche per la compilazione e l’invio telematico del mod. Unico ci si potrà avvalere del C.A.F. I pagamenti dovranno essere effettuati direttamente dal contribuente tramite mod. f24.

ICI: il contribuente per il calcolo dei bollettini dovrà fornire le rendite catastali dei fabbricati.

Referente:
Francesco Ianigro
tel. 089 331729 ( codice 3 )