13.09.2012 – PACCHETTO QUALITA’: IMPORTANTI NOVITA’, MA RESTANO DIVERSE LACUNE

“Un pacchetto che contiene molte novità importanti, con qualche lacuna: bene la lotta alla contraffazione, ma pesa sulla valutazione il mancato inserimento degli strumenti di gestione dell’offerta”. Questo il commento di Confagricoltura all’approvazione da parte del Parlamento europeo del “Pacchetto qualità”.

Per l’Organizzazione degli imprenditori agricoli, è positivo il richiamo alla protezione obbligatoria che gli Stati membri devono dare alle denominazioni d’origine, attraverso il sistema ex officio che ogni Paese Ue dovrà realizzare. “Vengono così rafforzati anche gli strumenti per combattere l’agropirateria – sottolinea Confagricoltura -. La definizione di “prodotti di montagna”, inoltre, può aiutare a promuovere le tradizioni alimentari di determinate  aree del Paese.”

“Tra crisi e siccità i nostri prodotti di qualità stanno attraversando una fase estremamente difficile -conclude Confagricoltura -. Nel “Pacchetto” avrebbe dovuto essere valorizzata soprattutto la programmazione dell’offerta, insisteremo ulteriormente nel corso del negoziato dell’Ocm unica affinché le nostre richieste vengano accolte”.

Commenti chiusi