28.08.2012 – CARBURANTI: IN UN ANNO DI AUMENTI 300 MILIONI DI EURO IN PIU’ SOLO PER IL GASOLIO AGRICOLO

 “In un anno il settore agricolo ha speso 300 milioni di euro in più solo per il  gasolio agricolo.” Lo evidenzia Confagricoltura, rimarcando i seri problemi che la continua  escalation dei prezzi dei carburanti sta creando alle imprese agricole, in un momento di particolari difficoltà per il settore.

“Da agosto 2011, a agosto 2012 – sottolinea l’Organizzazione degli imprenditori agricoli -  il prezzo medio del gasolio agricolo  è aumentato di oltre 13 centesimi al litro, arrivando a toccare 1,1785 euro. Considerato che i consumi si attestano in oltre 2 milioni di tonnellate l’anno, questo significa un esborso di oltre 300 milioni di euro, solo per questo prodotto, fondamentale per lo svolgimento di tutte le attività, dall’ortofloricoltura, alla zootecnica, alla piscicoltura; dalla lavorazione dei terreni, all’irrigazione.”

“Ora  è arrivata una nuova raffica di rincari che aggrava una situazione già oggettivamente insostenibile per le aziende agricole e che pone seriamente a rischio coltivazioni e allevamenti.

Lascia un commento